Forex: linee guida introduttive

Il Forex, conosciuto anche come Foreign Exchange Market o Fx, è il mercato finanziario più grande del mondo. Nel quale gli investitori speculano sulle valute dei vari Stati del globo. Grazie al trading online, il settore degli investimenti è arrivato nelle case di tutti noi. Basta possedere una connessione wifi e un dispositivo elettronico con il quale navigare in rete per poter accedere al mercato dei cambi. E provare a trarne profitto. Ovviamente, non si tratta di guadagni facili. I mercati finanziari, in generale, rappresentano un settore piuttosto complesso. Ma assolutamente comprensibile. Ecco perché anche tu, se vuoi metterti in gioco, puoi trasformarti in un operatore di Borsa in poco tempo.

Forex: come funziona?

La caratteristica principale e unica del Foreign Exchange Market è che si tratta di un mercato over the counter. Ovvero non esiste una sede fisica centrale e tutte le transazioni avvengono tramite reti informatiche. Dunque nessuna istituzione può monopolizzare il mercato dei cambi, e ciò per gli investitori rappresenta un grande vantaggio.

Premesso questo, il meccanismo che muove gli scambi valutari è molto semplice. In sostanza, si comprano simultaneamente due valute, per provare a trarre profitto dalla differenza del loro valore. Ne deriva che le valute vengono sempre scambiate in coppia. Ad esempio l’euro e il dollaro (EUR/USD), oppure l’euro e la sterlina (EUR/GPB).

L’obiettivo del trader è eseguire una compravendita profittevole. Ciò avviene concentrandosi sul tasso di cambio, che cambia continuamente. Nello specifico, il tasso di cambio rappresenta il numero di unità di una moneta necessario per raggiungere il valore di una unità della valuta principale della coppia.

Se ad esempio la quotazione di mercato della coppia EUR/USD è di 1,234, significa che per acquistare 1 euro, dovrai pagare 1,234 dollari.

In sostanza, l’investitore cerca di acquistare una valuta a poco prezzo, per rivenderla ad un prezzo più alto.

I piccoli investitori possono accedere al mercato dei cambi?

Come premesso, il trading online consente a chiunque di giocare in Borsa. Nel caso del mercato dei cambi, anche se non si dispone di un capitale altissimo, è possibile sfruttare la leva finanziaria.

Si tratta di uno strumento che consente al trader di acquistare una quotazione che, ad esempio, vale 1000, possedendo 10. Un po’ come se fosse un prestito. In questo modo, l’operatore può puntare guadagni più alti.

Tuttavia, l’utilizzo dell’effetto leva sarebbe indicato solo per i più esperti, in quanto, parallelamente ai guadagni, crescono anche i rischi di perdite più alte.

Per imparare a tradare nel forex, basta aprire un conto presso un broker regolamentato. Le società di negoziazioni offrono generalmente la possibilità di fare pratica e formazione. Nonché di usufruire di bonus e incentivi per avviare la propria attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *