Come fare pubblicità Facebook?

La pubblicità su facebook ultimamente è molto discussa e si passa da quelli che sono diventati milionari a quelli che hanno perso molti soldi. In KeepUp utilizziamo regolarmente la pubblicità facebook per i nostri clienti e sappiamo bene come funziona.
La verità ovviamente è sempre nel mezzo, non crediamo a quelli che sono diventati ricchi e ci fanno storcere il naso anche quelli che hanno perso molti soldi.

L’annuncio facebook è solo la punta dell’iceberg di una strategia che dovrebbe essere alla base di ogni manovra sul web. Quello che è davvero importante è che prima di ogni attività tecnica il piano di web marketing sia stato sviluppato in maniera approfondita.
Diamo per scontato che tutta questa operazione sia stata fatta in maniera ottimale, passiamo a facebook.

Quando si parla di annunci pubblicitari solitamente viene detto: perché facebook o google? In tanti non sanno rispondere a questa domanda, solitamente si sceglie perché ci piace più uno o l’altro in realtà c’è un approccio completamente diverso da parte dell’utente.

Quando una persona utilizza Google sa benissimo cosa vuole e vuole ottenerla nel minor tempo possibile, quando intercettiamo un utente di questo tipo dobbiamo rispondere in maniera precisa e appropriata alla sua richiesta.

Invece su facebook passiamo in nostro tempo libero, seguendo argomenti a cui siamo interessati e qui non abbiamo la stessa tecnica di approccio che abbiamo su Google. Tramite facebook intercettiamo il desiderio latente di una persona e va coltivato fino a che non si trasforma in un acquisto. Il processo è più lungo e segue un iter complesso, ma passando da questi step riusciamo a costruire un cliente fidelizzato ed informato sul nostro prodotto.

Non c’è un pro ed un contro, ma soltanto approcci diversi da conoscere per poter sfruttare al meglio le potenzialità di entrambe le piattaforme. A volte a seconda del prodotto che abbiamo è necessario utilizzare una o l’altra piattaforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *